SABATO 20 OTTOBRE ORE 10.30

   NAPOLI: METROPOLI DELLE CHIESE.

«La cosa che ci è sembrata piĂą straordinaria, a Napoli, è il numero e la magnificenza delle sue chiese: posso dirvi, senza esagerare, che ciò oltrepassa l’immaginabile.»
(Maximilien Misson, Nouveau Voyage d’Italie).
 Napoli è la cittĂ  piĂą ricca al mondo di chiese, conventi ed edifici di culto. Stiamo parlando di un patrimonio immenso accumulato nel corso di secoli, un patrimonio che nel XVIII secolo valse al capoluogo campano l’appellativo di “cittĂ  dalle 500 cupole”.
Un immane patrimonio artistico, culturale e religioso tutto da scoprire.
Gotiche o barocche, maestose ed eleganti, le chiese di Napoli raccontano la storia della cittĂ , la sua arte e le sue tradizioni.
Nei vicoli e nelle piazze le “nostre chiese” incantano turisti e visitatori provenienti da ogni parte del mondo.
Un viaggio indimenticabile attraverso la storia artistica e spirituale della Napoli sacra.
APPUNTAMENTO A PIAZZA DEL GESU’.

E’ PREVISTO UN CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO.
INFO E PRENOTAZIONE TELEFONICA OBBLIGATORIA AI NUMERI 3356475198 – 3461516060.

 

DOMENICA 21 OTTOBRE ORE 10.30

PIZZOFALCONE TRA STORIA E LEGGENDE

 

  
 
 
“Parthenope, la vergine, la donna, non muore, non muore, non ha tomba, è immortale …è l’amore. Napoli è la citta dell’amore”
                                                                                                                                        Matilde Serao
 
La storia della cittĂ  di Napoli inizia sulle alture di Pizzofalcone dove,intorno al VII secolo a.C, coloni calcidesi provenienti da Cuma fondarono la cittĂ  di Partenope.
La città fu così chiamata in onore dell’omonima sirena che, non riuscendo ad ammaliare Ulisse con i suo canto, si lasciò morire nelle acque del golfo di Napoli.
Il corpo morente della sirena fu spinto dai flutti del mare sull’isolotto di Megaride; qui fu raccolto dagli abitanti del luogo che le dedicarono un sepolcro e diedero vita a un vero e proprio culto.
ArteNapoli vi condurrà in un viaggio a ritroso nel tempo nei luoghi dove fu fondata l’antica città partenopea: visiteremo i resti del Castrum Lucullanum e di Villa Ebe, la “villa maledetta”.
Partendo da piazza del Plebiscito andremo alla scoperta della collina di Pizzofalcone e della sua storia tra mito e leggende.
APPUNTAMENTO A PIAZZA DEL PLEBISCITO DAVANTI AL COLONNATO.
                                                                                                 
E’ PREVISTO UN CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO.
INFO E PRENOTAZIONE TELEFONICA OBBLIGATORIA AI NUMERI 3356475198 – 3461516060.